Progetto di coaching

Ambizioso Coaching ™ presso l’Università della California, San Diego, come parte del Centro per lo studio del programma di Football americano (CSF).
In 2016, il Center for Leadership in Athletics ha lanciato uno studio di ricerca per identificare le conoscenze e le abilità che sono al centro di un coaching efficace. Il coaching ambizioso serve tutti gli sport e si rivolge agli studenti-atleti dalla scuola elementare al college – come approccio specifico allo sport al coaching, con particolare attenzione all’istruzione individuale e di squadra. Si dedica anche allo sport attraverso un approccio olistico che combina sessioni individuali, di squadra e didattiche in una varietà di sport come calcio, atletica, basket, calcio, lacrosse, baseball, pallavolo, ginnastica, tennis, nuoto e immersioni, basket e pallavolo per uomini e donne.
Gli allenatori di progetto possono essere una risorsa preziosa per fornire la conoscenza di come gestire il progetto, così come le competenze e le conoscenze necessarie per il coaching di successo.
Insegni al tuo team di project manager a specializzarti nelle tue conoscenze ed esperienze istruendole attraverso l’implementazione dell’intero progetto. Acquisiranno anche esperienza nella gestione dei progetti per le organizzazioni quando assumono project manager. L’apprendimento che acquisisci come project coach ti consente di gestire da solo i progetti futuri.
L’alternativa per assumere un project manager è quello di assumere un allenatore di progetto in modo che egli può lasciare dopo il suo impegno finisce e la vostra conoscenza può essere trasmesso a voi, perché ora siete pronti ad assumere ulteriori progetti. Il progetto è completato e i project manager possono spostarsi in altre organizzazioni per gestire nuovi progetti o lavorare con i loro team di progetto, che li accompagneranno, consiglieranno e alleneranno attraverso molti progetti di gestione dei processi e l’implementazione dell’intero progetto.
Ciò richiede un’elevata comprensione del processo di gestione del progetto e della gestione di un gran numero di persone, nonché un forte impegno.
La dichiarazione di ambito deve essere sviluppata dall’intero team di progetto per garantire una chiara comprensione degli obiettivi, degli obiettivi, degli obiettivi e degli obiettivi del progetto. Il Project Coach viene consultato durante il processo di sviluppo del piano di progetto per rivedere il piano durante il suo sviluppo (utilizzando un piano di progetto) in modo che il team di progetto abbia un senso di ciò che è necessario per completare un progetto e fornisca indicazioni su tutti i compiti necessari che potrebbero essere necessari. Lavorerà con il team di progetto per garantire che questo piano contenga tutti questi e tutte le informazioni aggiuntive su di essi che potrebbero essere necessarie.
Rafforza anche l’impegno del team per il successo del progetto guidandolo attraverso lo sviluppo di un piano di progetto.
Un buon project coach assicura che il progetto della tua organizzazione sia completato in tempo e nel budget e soddisfi i requisiti delle parti interessate. Guiderà l’organizzazione formando un team di progetto che assicura che le dinamiche del team siano ben gestite, che i problemi e i conflitti siano compresi e risolti rapidamente e che il team progredisca con la gestione del progetto. Gli allenatori lavoreranno con project manager e team di progetto per garantire che i progetti siano correttamente mappati fin dall’inizio e possano aiutare i progetti a tornare in pista, anche se i loro obiettivi e risultati complessivi sono cambiati in modo significativo.
Definire un team virtuale è la fase successiva dello sviluppo del team durante la gestione del progetto, ma è anche il passo più importante nello sviluppo di un team.
Il coaching ti dà l’aiuto mirato di cui hai bisogno e ti rende consapevole di ciò che deve lavorare a beneficio dell’intero progetto e del team. La formazione è fantastica per una conoscenza e una pratica più ampie, ma il coaching rende il lavoro e i benefici della tua squadra molto più significativi.
Il coaching è possibile in varie forme, come online, di persona o anche sotto forma di una sessione di gruppo privata con un allenatore.
Utilizzato nella giusta situazione al momento giusto, può rendere la vita di un manager molto più facile. Riconoscere quando e quando non stai allenando è importante quanto imparare ad allenare. I manager possono essere estremamente frustrati quando cercano di” allenare ” un dipendente che ha bisogno di qualcos’altro da loro, una situazione che non richiede il coaching, o un dipendente che non vuole essere allenato, ecc.
Pertanto, fa parte del tuo ruolo di allenatore dimostrare che la persona che stai aiutando e i loro limiti autoimposti non sono reali. Se qualcuno è attaccato a qualcosa che non può fare, non si può trattenere le sue idee. Quindi, nelle conversazioni con i formatori, aiuti le persone a vedere cose nuove e credi di poter migliorare le loro prestazioni e trovare soluzioni creative.
Il secondo atteggiamento, che si sovrappone bene con il coaching e la gestione del progetto, è la convinzione che si impara sempre. Coaching significa imparare non solo in termini di competenze tecniche, ma anche in termini di aspetti sociali della vita e delle relazioni.